La dottrina Putin: verso la Quarta Teoria Politica

Da NEMICI DEL SISTEMA

Nel post sulla geopolitica di Dugin , che “Nemici del Sistema” è stato così gentile da ricondividere sul suo blog, non viene fatta menzione dell’ideologia politica di Dugin, se non dal punto di vista della contrapposizione terra-mare. Chi conosce l’autore avrà sicuramente sentito parlare di “Quarta teoria politica”, ovvero un’ideologia elaborata/descritta da Dugin marcatamente russa e appunto “quarta” rispetto a liberalismo, socialismo di sinistra e fascismo. Dugin è stato a sua volta un consigliere di Putin, che è sicuramente familiare con il suo pensiero. Qua riporto il post, preso da nemici del sistema in cui si suggerisce un avvicinamento sostanziale di Putin a questa ideologia.

Iscriviti al canale Telegram

La critica di Putin al capitalismo durante il discorso di Valdai, così come una serie di altre dichiarazioni ideologiche dai colori vivaci del capo dello Stato, è un evento molto serio. Putin è un pragmatico e un realista, e durante il suo regno ha cercato di stare il più lontano possibile dall’ideologia. Questo era il suo stile aziendale: nessuna preferenza ideologica e, al contrario, il contenimento di eventuali estremi ideologici. Ciò è legato, in particolare, alla completa indistinzione di Russia Unita, dove al posto dell’idea ostenta un buco nero su larga scala.

Fino a poco tempo fa, questo andava bene a Putin, se non altro perché funzionava e non interferiva con la sua gestione.

Ma ora Putin sta facendo affermazioni così dure e inequivocabili: il capitalismo moderno è un vicolo cieco, i valori liberali stanno distruggendo la società, è necessario un appello su larga scala al conservatorismo.

Dugin,tshirt,magliette,quarta teoria politica

Gli scienziati politici ufficiali si sono immediatamente confusi. La critica al capitalismo è la tesi della sinistra. Si scopre che Putin è per il socialismo. Ma l’agenda liberale – LGBT, femminismo, democrazia delle minoranze in tutto il mondo è sostenuta dalla sinistra. Infine, Putin fa direttamente appello al conservatorismo e alla filosofia politica russa.

Non si tratta di una raccolta di tesi accidentali e contraddittorie, ma di un abbozzo, seppur preliminare, di un’ideologia del tutto originale, che si può riassumere come “anticapitalismo di destra”. Il monarchico Ivan Ilyin citato da Putin (anticapitalista a destra), e il progetto di Berdyaev (il Nuovo Medioevo è anche anticapitalismo a destra), e l’intera tradizione slavofila, e gli eurasiatici, e la filosofia religiosa russa si adattano perfettamente qui. Ed è qui che inizia il divertimento: l’anticapitalismo di destra è incompatibile con le tre ideologie politiche classiche dell’Occidente. Il capitalismo e le sue scuse totali sono al centro del liberalismo classico. Putin lo critica. Ciò significa che il liberalismo, la prima teoria politica, è radicalmente rifiutato da Putin. L’anticapitalismo di sinistra – cioè comunismo o socialismo, la seconda teoria politica – è incompatibile con il conservatorismo. Ciò significa che Putin chiaramente non intende questo. E infine, la terza teoria politica – nazionalismo o fascismo – ovviamente non è nemmeno seriamente presa in considerazione da Putin: è un altro prodotto dell’Occidente, incompatibile con l’esperienza storica della Russia.

Quindi, ci avviciniamo alla Quarta Teoria Politica. Questo è ciò a cui corrisponde soprattutto “l’anticapitalismo di destra”. E solo decidendo una rottura univoca con le tre teorie politiche della modernità occidentale classica, la Russia potrà riconquistare un vero e proprio orizzonte teorico. La domanda è facile: quando Putin affronterà direttamente la Quarta Teoria Politica?

3 pensieri riguardo “La dottrina Putin: verso la Quarta Teoria Politica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...